L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

giovedì 9 luglio 2009

ravioli cinesi

Ecco la ricetta dei ravioli cinesi, proprio come al ristorante!!!

Ravioli al vapore

per la pasta

250 gr di farina
125gr di acqua tiepida

per il ripieno

500 gr circa di carne di manzo macinata
un cipollotto
2 cucchiai di grappa
alcune foglie di verza
sale, pepe
salsa di soia

Impastare acqua e farina, mettere in un foglio di pellicola a riposare.
Intanto amalgamare la carne con una piccola foglia di verza, sale, pepe e grappa.
Tirare la sfoglia molto sottile, formare i ravioli e cuocere al vapore per circa 15 minuti.
Servire accompagnando con la salsa di soia.

1 commento:

  1. i ravioli cinesi si chiamano ghiousa ed hanno una chiusura che assomiglia ai culurgiones e non ci va la grappa ma sake o mirin con la salsa di soia scusa per la precisazione comunque sei brava ti impegni auguri

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails