L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

lunedì 24 aprile 2017

Budapest - Cosa sapere prima di partire

 

Alla soglia di un nuovo emozionante viaggio, mentre festeggio la qualifica in finale al contest di my social recipes, mi ritrovo  a scrivere del nostro viaggio a Budapest in febbraio 2017.


Budapest è la capitale dell? Ungheria, nonché centro primario del Paese per la vita politica, economica, industriale e culturale. 
Budapest nasce nel 1874 con l'unione delle città di Buda e Obuda, situate sulla sponda occidentale del Danubio, con la città di Pest sulla sponda orientale.
Budapest ha un clima temperato continentale con inverni rigidi e temperature spesso sottozero, ed estati calde con le temperature massime di luglio e agosto, i mesi più caldi, spesso superano i 30 °C, il periodo migliore per visitare la città è quello che va dalla primavera all'estate, anche se tra maggio e giugno si registrano le precipitazioni più intense, tuttavia, Budapest è una città che cambia dal giorno alla notte, dall'estate all'inverno, ed a mio parere, se volete godervela a pieno, il periodo migliore per andare è verso febbraio, quando la neve vela ancora il terreno, la notte i rami degli alberi si brinano di ghiaccio diventando sculture di cristallo che si sciolgono al mattino.
Le precipitazioni tra gennaio e febbraio sono minime, la nebbia invece la si trova spesso al mattino, ma i pomeriggi sono assolati, ed il freddo percepito non è particolarmente intenso.
Siamo partiti di buon ora da Pisa, destinazione Budapest, il primo volo della mia piccolina, le è piaciuto veramente tanto!
Arrivati sopra l'Ungheria il paesaggio si è fatto etereo, le cime innevate, la terra scintillante ed i laghi ghiacciati (quando siamo stati noi c'è stato un picco di freddo memorabile, avevano vietato la navigazione sul Danubio in 3 nazioni, al tg pochi giorni prima della partenza avevano passato un servizio in cui il lago più grande dell'Europa centrale il Balaton, in Ungheria, era completamente ghiacciato e più di 8000 persone vi passeggiavano allegramente sopra, lo spessore del ghiaccio era tale che poteva tranquillamente sostenere il peso di un camion! Noi il lago ghiacciato lo abbiamo visto dall'aereo, ed è stato uno spettacolo esaltante!).

Dall'aeroporto Ferihegy al centro città: i collegamenti
 
L’aeroporto di Budapest-Ferihegy, conosciuto come "Aeroporto Internazionale Budapest-Ferenc Liszt" (Ferenc Liszt è stato un noto musicista Ungherese).
Una volta arrivati all'aeroport scegliete il mezzo che più vi soddisfa per raggiungere la città, la scelta è vasta, treni, autobus taxi e navette vi attendono all'uscita del terminal di destra.


In metro:
L’aeroporto di Budapest è collegato al centro tramite l'autobus 200E, che porta alla fermata Kőbánya-Kispest, capolinea della linea della metro M3, da qui potrete prendere la metro linea M3, M1 e M2 per raggiungere il vostro hotel.
L’autobus parte dal Terminal 2 dalle 4 alle 23.
Di notte trovate invece il bus 900 fino al capolinea Dél-pesti autóbuszgarázs vá, da qui potete prendere il 914 che ariva fino in centro.
E’ possibile acquistare il biglietto a bordo al prezzo di 1,50 € ma è più economico farlo alle macchinette davanti alla fermata, al prezzo di 1,10€.

In treno:
L’autobus 200E porta alla stazione di Ferihegy e da qui quella di Nyugati.
Il treno funziona tutti i giorni dalle 4 alle 24.
Si raggiunge il centro di Budapest in meno di 30 minuti, ed il biglietto costa 365 fiorini (1,30 €) si compra all’ufficio turistico (Tourinform) dalle 08.00 alle 22.00 o ai distributori automatici li a fianco.

In minibus:
Compagnia MiniBUD disponibile 24 ore su 24.
I Minibus partono dal Terminal 2A il costo varia a seconda della distanza e potete pagare  con carta di credito.

In taxi:
La principale compagnia è Főtaxi, senza dubbio il metodo meno economico per raggiungere il centro, potete pagare anche con carta di credito, il costo varia dalla zona in cui volete essere portati, ma non scende mai sotto i 30€.


L'alloggio

 

Gli hotel se prenotati con il giusto anticipo sono abbastanza economici, noi abbiamo scelto un appartamento che si è rivelato una scelta super azzeccata, il Bellevue Apartments, la proprietaria è stata puntuale e gentilissima, l'appartamento è accogliente e caldissimo, ospita tranquillamente 4 persone, è composto da cucina, mini salotto con divano letto matrimoniale adiacente alla finestra che si affaccia sul Danubio blu e sulla collina di Gellert, camera matrimoniale con vista sulle terme Gellert, piccolo bagno, ed infine terrazzo con vista Danubio, collina e Castello, la sera la vista dal nostro appartamento era davvero mozzafiato!
Nel raggio di 300 metri troverete piazza Fővám e le linee del tram 47 e 49, dista inoltre 650 metri dalla stazione della metropolitana Ferenciek Tre e della linea M3
La posizione poi era ottima, a 5 minuti a piedi dal mercato centrale, tappa imperdibile per souvenir a basso costo e sostanziosi pranzi economici e tipici, 3 minuti a piedi dalla metro (scendendo sulla destra), 2 minuti a piedi dall'icebar e dal Mc Donald ( alle spalle dell'appartamento) e 10 minuti a piedi dal centro (scendendo dall'appartamento e dirigendosi verso sinistra), per le terme Gellert poi vi basterà attraversare il ponte, che volete meglio di così?

Ad ogni modo il centro di Budapest è ben collegato, e percorribile a piedi, quindi non abbiate paura di scegliere un alloggio un po' fuori mano, anche se un alloggio che vi da l'opportunità di avere la vista sul Danubio è spettacolare.

Tracciate il vostro itinerario prima di partire

I ruin pub

Budapest è una città che cambia con la luce, il giorno è colorata e allegra, la notte dorata e luminosa, non a caso è la Parigi dell'est, perciò passeggiate, passeggiate e passeggiate!
Nel vostro itinerario non deve mancare:


Almeno un ruin pub, grandi locali chiamati "pub in rovina", dove servono ottima birra e grandi panini a poco prezzo, l'arredamento è davvero particolare, in ognuno troverete divani ricavati da vasche, sedie che pensolano dal soffitto, mostred'arte, rappresentazioni teatrali improvvisate, in alcuni troverete alche lo "shisha" ovvero il narghilè, provate quello all'ananas, il frutto verrà posto sul narghilè come un braciere, e poi riempito di melassa ed ananas, il fumo freddo e voluttuoso vi stregherà!
Il narghilè servito nei ruinpub non contiene tabacco, ma solo melassa!


Szimpla Kert


Uno dei primi ruin ad aprire, si trova all’interno di un vecchio magazzino con un grande giardino, in questo ruin troverete proiezioni di film indipendenti, installazioni e buona musica, nonchè il narghilè cn la melassa più buona della città!
Szimpla Kert, Kazinczy utca 14.

Corvintetò

Un ruin moderno che si trova alll’ultimo piano di un magazzino abbandonato, l'estate vengono organizzate feste sul tetto.
Corvintető, Blaha Lujza tér 1-2.

Fogas ház 



Ha un grande cortile, una sala da ballo, un cinema, una sala giochi, un teatro e uno spazio dove è possibile noleggiare biciclette e narghilè.
Fogas Ház, Akácfa utca 51.

Instant 

Uno dei più grandi Ruin Pub di Budapest che unisce due condomini, uno dei più fantasiosi ruin pub che potrete trovare!
Instant, Nagymező utca 38.


Altri ruin:Ellátó Kert, Kazinczy utca 48.
Grandio Bar, Nagy Diófa utca 8.
Anker’t, Paulay Ede utca 33.
Dürer Kert, Ajtósi Dürer sor 19-21.
Mazel Tov, Akácfa utca 47.

Le terme
 

Szechenyi

Foto by:http://www.szechenyibath.hu/
 
Le terme con la più grande piscina esterna di Budapest, così grande che la vedrete arrivando con l'aereo, sono senza dubbio le terme più conosciute e figurano in ogni guida, poichè sono le terme più antiche e grandi d'Europa, attive dal 1881, la grande piscina estewrna è aperta in ogni stagione, per gli amanti del relax, a bordo piscina troverete scacchiere in marmo per giocare a scacchi direttamente in acqua, la sera invece, in alcuni fine settimana, vengon organizzati party con musica e luci.
Indirizzo: H-1146 Budapest, XIV. kerület Állatkerti körút 9-11
Telefono: +36 1 363 3210
Come arrivare: bus 72, metropolitana linea 1 fino alla stazione Szechenyi Furdo.
Orari: lunedì – domenica, 6.00-22.00
Prezzi: biglietto giornaliero con armadietto: 5000 fiorini – circa 16 euro

Gellert

 

Le terme di Gellert si trovano nel centro di Budapest, gli interni sono in stile liberty, con mosaici, ceramiche e statue, sembra di stare in una reggia, le acqua di queste terme erano considerate “miracolose”  dai turchi, che se ne beavano anche nel 400, senza dubbio qui troverete le acque più calde di Budapest.
All'interno troverete varie stanze, con tantissime vasche con acqua a varie temperature, sauna, e lettini per rilassarsi, se siete coraggiosi uscite e godetevi la vasca all'perto d'inverno!
Potete portare con voi delle bottiglie d'acqua da riempire con l'acqua delle fontanelle, dicono che faccia ringiovanire, e posso garantirvi che è davvero buona.
Indirizzo: 1118 Budapest, Kelenhegyi út 4
Telefono: +36 1 466 6166
Come arrivare: tram 18, 19, 47 e 49, autobus 7, 7A e 86
Orari: lunedì – domenica, 6.00-20.00
Prezzi: biglietto giornaliero con armadietto:  4.900 fiorini – circa 15 euro

Lukacs

Foto by: http://www.flatinbudapest.com/tutti%20i%20PHP/terme-budapest.php
 
Le cui origini di queste terme risalgono al dodicesimo secolo, venivano utilizzate per curare i malati, si dice che l’acqua minerale delle terme di Lukacs abbia degli effetti benefici su stomaco e intestino. Indirizzo: 1023 Budapest, Frankel Leó u. 25-29 –  Telefono: (36-1) 326-1695
Come arrivare: bus 6, 60 e 86, tram 4, 6 e 17
Orari: lunedì – domenica, 6.00-22.00
Prezzi: biglietto giornaliero con armadietto: 3.000 fiorini – circa 10 euro.

Kiraly

Foto by: http://www.budapestguidata.hu/termale.html
 Kiraly vuol dire “re” in ungherese e il nome di queste terme deriva dal cognome della famiglia tedesca che a fine 700 le restaurò, queste terme sono collegate con un acquedotto a quelle del Bagno Lukacs, e non hanno una sorgente propria, come le altre terme.
Indirizzo: 1027 Budapest, Fő utca 84
Telefono: +36 1 202 3688
Come arrivare: tram 19, bus 60 e 86
Orari: lunedì – domenica, 9.00-21.00.
Prezzi: biglietto giornaliero con armadietto: 2.300 fiorini – circa 7,5 euro

Rudas

Furono gli ottomani a creare questo complesso termale nel 1500, grazie alla cupola che ricopre la vasca ottagonale la luce filtra dalle vetrate colorate poste in alto accarezzando l'acqua e creando un ambiente magico.
Indirizzo: H-1013 Budapest, Döbrentei tér 9
Telefono: (36-1) 356 1322
Come arrivare: bus 5, 7, 8 e 86, tram 18 e 19.
Orari piscine: lunedì- domenica, 06.00 – 22.00
Orari bagno turco: tutti i giorni 06.00 – 20.00
Donne: martedì – Uomini: lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì
Prezzi: biglietto giornaliero con armadietto: 3100 fiorini – circa 10 euro

Dagaly

Le terme di Dagaly hanno 8 piscine di diverse forme e con acqua a varie temperature. Queste terme sono adatte anche ai bambini, ai quali sono dedicati particolari spazi.
Indirizzo: Népfürdő u. Budapest H-1138
Telefono: +36 1 452 4556
Come arrivare: Metro linea 3, tram 1, bus 15 e 115
Orari: lunedì- domenica, 6.00 – 20.00
Prezzi: biglietto giornaliero: 2000 fiorini – circa 6,5 euro

Dandar

Le acque ricche di sali delle Terme di Dandar sono un elisir di benessere
Le acque delle Dandar sono ricche di calcio, magnesio e altri minerali.
Indirizzo: H-1095 Budapest, Dandár u. 5-7
Telefono: +36 1 215 7084
Come arrivare: tram 2 e 24, bus 23 e 54
Orari: lunedì-venerdì 6.00 – 20.00; Sabato 6.00 – 18.00, Domenica 6.00 -14-00
Prezzi: biglietto giornaliero con armadietto: 2200 fiorini – circa 7 euro

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails