L'arte è tutto ciò che nasce dal sogno, e plasmato dalle mani dell'uomo diventa realtà....

sabato 26 agosto 2017

Tempeh Home Made

Il Tempeh è una specialità altamente proteica e digeribile, nonchè vegana, della cucina indonesiana e del Sud-Est asiatico, è ricco di vitamina B-12 e di fibre, viene preparato cuocendo i semi di soia gialla e facendoli fermentare tramite l'azione di un fungo; si conserva in acqua salata e viene servito cotto al vapore, in umido o fritto.
In diversi piatti è utilizzato come sostituto della carne, ha un sapore molto particolare, leggermente erborinato, che ricorda a tratti la crosta del brie, non si trova facilmente in tutti i supermercati, tuttavia è estremamente facile da preparare in casa.

Tempeh Home Made



Per preparare il Tempeh bisogna avere a disposizione uno "starter", come per alcuni formaggi, in questo cas dovremmo servirci del Rhizopus oligosporus o Rhizopus oryzae, un fungo che darà inizio alla fermentazione, lo si può trovare facilmente su interne, ed alcuni siti spediscono campioni gratuiti (dovrete pagare solo le spese di spedizione).
Se vi piace il Tempeh, sappiate che preparandolo in casa risparmierete notevolmente!

600 g di fagioli di soia gialla
60 ml di aceto di mele o di riso
6 g di starter


Lasciate la soia in ammollo in acqua fresca per tutta la notte, al mattino cambiate l'acqua e lavate la soia ammollata, facendo in modo di eliminare quante più bucce possibili.
Trasferite la soia in una pentola, aggiungete acqua fino a coprire, unite l'aceto e portate ad ebollizione.
Lasciate cuocere per 35 minuti.
A questo punto scolate la soia e trasferitela in una pentola larga, fatela "asciugare"lentamente a fuoco molto basso per qualche minuto, spegnete quindi il fuoco, attendete che la soia si raffreddi raggiungendo circa i 30°, quindi unite lo starter e mescolate bene con un mestolo di metallo.
Trasferite il composto di soia in un sacchetto di plastica ad uso alimentare (quelli che utilizzate per conservare gli alimenti andranno benissimo.
Chiudete per bene il sacchetto, spianate la superficie del tempeh con un mattarello e fate qualche forellino in modo che penetri aria.
Trasferite il tempeh in forno.
Accanto al tempeh mettete una pentola coperta piena di acqua bollente e chiudete il forno, questo farà si che si mantenga una temperaura adatta alla fermentazione, cambiate la pentola, se necessario, al mattino ed alla sera, per 2 giorni circa.
Il tempeh sarà pronto non appena sarà interamente ricoperto da uno strato bianco e vellutato, fate attenzione, lo strato deve essere bianco e non nero o grigio!
Solitamente il tempeh è pronto in un giorno e mezzo o due, per conservare al meglio mettete sottovuoto e conservate in frigorifero.

 


Tempeh Home Made

Tempeh is a highly proteinic and digestible specialty, as well as vegan, Indonesian and Southeast Asian cuisine, rich in vitamin B-12 and fiber, is prepared by baking yellow soybeans and making them ferment through the action of A mushroom; It is stored in salt water and is served steamed, steam or fried.
 In several dishes it is used as a meat substitute, it has a very peculiar flavor, slightly herbaceous, which sometimes remembers the crust crust, is not easily found in all supermarkets, but is extremely easy to prepare at home.
To prepare Tempeh you have to have a "starter", as for some cheeses, in this case we should use Rhizopus oligosporus or Rhizopus oryzae, a mushroom that will start fermentation, can be found easily on the inside, and some sites send Free samples (you will only have to pay shipping fees).If you like Tempeh, know that getting it at home will save you tremendously!600 g yellow soy beans60 ml of apple or rice vinegar6 g starter


Allow soy to soak in fresh water all night, change the water in the morning and wash soy so as to eliminate as many skins as possible.Transfer the soy into a pot, add water to cover, join the vinegar and bring to a boil.Let it cook for 35 minutes.Then drain the soy and transfer it to a large pot, let it "slowly dry" in a very low heat for a few minutes, then turn off the fire, wait until the soy cools to about 30 degrees, then unite the starter and stir well With a metal ladle.Transfer the soy mixture into a plastic food bag (the ones you use to store the food will be fine.Close the bag well, tilt the surface of the tempeh with a rolling pin and make some holes so that it penetrates the air.Transfer the tempeh into the oven.Next to the tempeh put a pot covered with boiling water and close the oven, this will ensure that you maintain a temperature suitable for fermentation, change the pot if necessary, in the morning and in the evening for 2 days.
The tempeh will be ready as soon as it will be completely covered by a white velvety layer, be careful, the layer must be white and not black or gray!Usually tempeh is ready in a day and a half or two, to keep the vacuum clean and keep it in the fridge.



Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails